Activity tracker Garmin: migliori modelli a confronto, info e specifiche

Fra gli activity tracker più infallibili i modelli Garmin sono in pole position, sia per le funzionalità accessorie che per le applicazioni. Grazie all’esclusiva app Garmin Connect mobile si può monitorare l’attività sportiva direttamente dallo smartphone in connessione con l’activity watch e pianificare il calendario delle attività fisiche intervallate da tempi morti come il sonno o la stasi, oggetto comunque di un attento monitoraggio. Fra gli activity tracker Garmin più popolari si distingue Forerunner per qualità e idrorepellenza che lo rende idoneo anche alle immersioni, ma soprattutto per la ricca offerta di optional che vanno dal calcolo del battito cardiaco alla geolocalizzazione, dall’indicazione dell’altitudine al contapassi.

A questi modelli si affiancano anche i Garmin Vivosmart, device perfetti per chi vuole tenere traccia dei propri spostamenti e degli esercizi fisici quotidiani, registrando attività di footing, maratona, corsa e qualsiasi altro tipo di esercizio sportivo, ma anche semplici e rilassanti passeggiate all’aperto. Con Garmin Vivomove, invece, si ha la certezza di indossare un dispositivo di alta tecnologia, per quanto discreto, che neanche ci si accorge di avere al polso quando si è in movimento. Non ingombra né appesantisce il polso, sembra quasi di non averlo mentre si fa un esercizio o ci si allena, tanto è mini-invasivo, per quanto trasmette dati che stimolano a superare i propri limiti, incoraggiando a raggiungere la meta prefissata, che siano elementari obiettivi di jogging o record di gara, di cui il dispositivo tiene memoria per spronare l’utilizzatore a superarsi.

Se paragonato con altri fitness tracker basici, Vivomove è un pezzo unico per stile e design, una tipologia a sé del tutto inconfondibile, con il suo kit esclusivo che si combina con le funzioni di cardiofrequenzimetro, app e connessione allo smartphone, un’offerta multiuso che fa gola a chi tiene alla propria salute senza dover rinunciare alla comunicazione. Questo offrono oggi i migliori activity tracker, strumenti affidabili che si qualificano come ‘specchio’ del proprio corpo e interpreti dei segni che trasmette, nel bene e nel male.