Epilatori a luce pulsata: migliori modelli 2020, info e costi

La luce pulsata è la nuova frontiera dell’epilazione semipermanente. In questo settore spiccano brand di prim’ordine, che si contendono fette di mercato. Facendo un sommario confronto, fra i marchi più collaudati ed affidabili nel settore degli epilatori a luce pulsata si distingue Braun con apparecchi IPL performanti per un trattamento epilatorio sicuro e incisivo, perfetti per una rimozione semipermanente dei peli superflui di alcune parti del corpo, eccetto viso, ascelle e zona bikini che essendo zone particolarmente sensibili e delicate non si prestano a questo metodo. In tutte le altre aree corporee il passaggio di Braun non passa inosservato, tanto è palese il suo ‘sterminio’ di ogni ombra di pelo a vista. L’unico cruccio è il fatto che non sia wireless ed essendo, di conseguenza, a filo non può essere usato per depilarsi sotto la doccia. In compenso, questi apparecchi IPL dispongono di una speciale tecnologia di sensori in grado di individuare il giusto grado di intensità della luce necessaria all’epilazione.

Lavorando sottopelle, fatte tot sedute con qualche ripassatina occasionale, si noterà l’interruzione o il rallentamento nel ciclo di ricrescita dei peli, un ottimo risultato per chi sta cercando una soluzione semi-permanente. Gli epilatori IPL di Braun beneficiano di gradi di epilazione differenziati da programmare a seconda della zona da epilare, con trattamenti più incisivi su gambe e braccia e più soft per le zone delicate. I prezzi oscillano fra 300 e 400 euro. In alternativa, si possono provare altri dispositivi, come gli epilatori IPL Smoothskin, più convenienti e facili da usare, che dispongono di più  modalità di scorrimento per flash continui. Non siamo ai livelli di Braun in fatto di rapidità e variazioni nelle impostazioni luminose.

Per trovare un modello all’altezza bisogna optare per gli Ipl Iluminage Touch, apparecchi avanzati a radiofrequenza che hanno il pregio di adattarsi a tutti i tipi di pelle. Certo, la richiesta non è delle più basse, trovandosi sul mercato per 450 euro, ma promette faville. Chi non ci arriva con il budget può scegliere i nuovi modelli Remington, che garantiscono risultati professionali con graduale riduzione dei peli superflui se usati con regolarità al prezzo accessibile di 230 euro, unica ‘magagna’ la breve durata della lampada che andrà sostituita dopo appena 100.000 flash.