Un’introduzione ai miscelatori planetari

Un miscelatore planetario è uno dei più grandi miscelatori oggi in commercio, in grado di miscelare grandi quantità di ingredienti in modo semplice e veloce. A differenza di un tradizionale frullatore da cucina o di un normale robot da cucina, un miscelatore planetario non ha una lama rotante. La grande ciotola di miscelazione contiene un proprio motore che permette di miscelare gli ingredienti piuttosto che di schiacciarli o zuccherarli.

Le impastatrici planetarie hanno di solito una sola lama rotante e una ciotola fissa antiaderente. Sono di gran lunga le impastatrici più utilizzate dai cuochi professionisti, come suggerisce il nome, impiegano un’azione agitante che si muove intorno all’intera ciotola. Questo assicura una corretta miscelazione dell’impasto, garantendo una consistenza leggera e soffice, nonché una sensazione di maggiore umidità. La forza di questa azione è aumentata dalla capacità del motore di oscillare. Il design è tale che è praticamente impossibile utilizzare un normale vecchio frullatore da cucina per impastare l’impasto.

Mescolare grandi quantità di pasta è molto più facile con un planetario che con un normale vecchio frullatore. Non essendoci lame da raschiare o sbattere l’una contro l’altra, gli ingredienti si combinano in modo molto più uniforme. Per mescolare pochi cucchiai di pasta, un planetario sarà in grado di eseguire il lavoro in meno di due minuti. Quando si mescolano ingredienti difficili come carni e verdure, un normale frullatore da cucina non sarà in grado di fare il trucco. Tuttavia, un planetario mescolerà praticamente qualsiasi cosa all’interno della ragione, fornendovi un prodotto cotto a fondo senza alcun problema.

L’impasto è davvero una parte importantissima di tantissime preparazioni in cucina, proprio per questo motivo riuscire ad ottenere un impasto perfetto o quanto meno elastico e ottimo, ci consente poi anche di ottenere un ottimo pane o della pizza fragrante e digestibile. Infatti spesso il grande problema dei preparati in cucina con impasti di poco valore risiede essenzialmente nell’aver lavorato la pasta poco e male, questo rende la maglia glutinica imperfetta e non del tutto digeribile. Quindi a rimetterci non sarà solo il gusto di un preparato ma anche sostanzialmente la nostra salute. Per ovviare a tutto questo sicuramente acquistare un modello di impastatrice ci permette essenzialmente di avere tutto ciò che ci occorre. Se non sapete quale scegliere e da quale partire vi consiglio essenzialmente di cercare tutte le informazioni necessarie direttamente sul web, anche sul sito che vi lasceremo linkato qui sotto all’articolo.

Anche semplicemente per informazioni ti consiglio di visitare questo sito